Il Museo Biddas

Not13biddas1GBiddas, il museo dei villaggi abbandonati della Sardegna ha vinto il premio nazionale Riccardo Francovich come “migliore esempio in Italia di presentazione e divulgazione del patrimonio archeologico di età medievale”.

È il primo museo in Italia dedicato al tema dello spopolamento e abbandono dei centri abitati.

Biddas allestito all’interno del Palazzo Baronale di Sorso, illustra il caso sardo con un percorso a ritroso nel tempo, dai nostri giorni fino al villaggio medievale di Geridu, a cui è dedicata un’intera sala del museo.

Il museo Biddas è un luogo dove la realtà dello spopolamento è ricreata attraverso l’intreccio della Sociologia, Antropologia e Archeologia, in un articolaro ambiente che coinvolge il visitatore con avvolgenti suggestioni di suoni, ricostruzioni e il contatto di materiali autentici.

Utilizzando un apparato comunicativo moderno ed efficace, con laboratori e isole multimediali, il museo nasce, inoltre, come Children’s Museum.

Gianuario, il bambino virtuale del villaggio di Geridu, accompagna i piccoli visitatori in un percorso semplice e divertente, che spiega le diverse tematiche del museo.

A questo proposito, Biddas propone visite guidate e attività didattiche ideate per gli alunni delle scuole allo scopo di sensibilizzare e conoscere i contenuti presenti nel museo.

 

All’interno del museo è riservato uno spazio ai bambini che potranno cimentarsi nell’eseguire i lavori di archeologia, come se fossero in un vero scavo archeologico

 

Orari di apertura:

Martedi:  09-13 / 15:30-18:30    Giovedi:  09-13 / 15:30-18:30

Venerdi:  10-13                                Sabato:  09-13

Domenica:  09-13

Tags: , , , , ,

Translate »